La notte

Dentro la stanzetta il silenzio

 sotto le coperte il calore del piumone

 dalla finestra filtra la debole luce della luna e al di là di essa soffia il vento

 Tanta calma dentro quanto furore fuori

Davanti a me la montagna

 Illuminata qua e là dalle case nascoste tra gli alberi

se non fosse per il sibillare del vento tutto sembrerebbe morto

tutto sa di ghiaccio

… di immobilità…

di calma..

Una calma troppo fastidiosa da sopportare.

Mi sento soffocare. E resto qua sola a guardare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a La notte

  1. Giovanna ha detto:

    sappi che passarà…sii fiduciosa…la ruota gira..sempre,,

  2. Gabri ha detto:

    Sola mai…:*

  3. Daniele ha detto:

    Forza e coraggio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...