Vanilla sky

 

“Ho rovinato tutto salendo in quella macchina… mi dispiace… ora io sono ibernato e tu sei morta…. Ci rivedremo in un’altra vita quando saremo tutte e due gatti…”

 

Dopo di che un salto nel vuoto

Giù

Giù

Poi una voce

“apri gli occhi”

Così finisce la storia di David

 

E con la stessa voce

“apri gli occhi”

il film ha inizio

 

 

“Questo è un Monet… è un originale.. col suo pennello ha dipinto tutto il cielo vaniglia…… e il resto della tela”

Cielo vaniglia parla di una storia d’amore mai nata. Di un incontro interrotto subito dopo un bacio. Di una scelta sbagliata. Del rimpianto di un amore non vissuto. Di 150 anni trascorsi nell’immaginazione di come sarebbe stato.

 

David aveva una vita perfetta. Era bello. Ricco. Potente. Ma non conosceva l’amore.

“non puoi sapere quanto può essere dolce, il dolce, se non conosci l’amaro”

 

July lo sapeva. July era innamora di David ma non era corrisposta.

la felicità di July?  stare accanto a lui

 

e poi c’è Sofia, conosciuta ad una festa. La festa di compleanno di David: 

“- Che ne diresti di darmi una mano? Vedi c’è una che mi perseguita devi fingere che stiamo avendo una conversazione brillante e che ti stai divertendo da morire. È dall’altra parte della stanza e con gli occhi mi sta facendo un buco nella schiena giusto?

– Vestito rosso? Sandali da sera? È vero ti sta fissando. Sembra che stia diventando sempre più triste. È la ragazza più infelice che abbia mai tenuto in mano un martini”

 

Ma Sofia è l’amore.

“basta un minuto per poter cambiare una vita”

Poche ore. Un solo bacio. Il rimandare il piacere. Uscire da quella porta e salire in una macchina. Un’altra macchina. La macchina di July. è la fine per David. è la fine per David e Sofia.

July si lancia con la macchina giù da un ponte. July muore. David dopo un coma di tre settimane resterà sfigurato per il resto della vita. La chirurgia plastica non può fare nulla.

 

Da qui il sogno si confonde con la realtà e diventa realtà esso stesso.

Sofia torna da lui. Lo accetta nonostante il volto irriconoscibile. Poi la cura. David torna come prima.

 

Ma adesso David si trova in una cella. Parla con uno psicologo. Qualcuno è morto. Chi è morto?

“David ricorda”

“Chi è morto David?”

 

David ha ucciso qualcuno

Nella sua vita (vita-sogno) inizia ad apparire July. David sta impazzendo? July è Sofia.. Sofia è July… David la uccide… uccide July.. la strangola… ma è Sofia…

 

E poi EL. Cosa è EL?

 

La verità. La salvezza scelta da David. EL gli offre un contratto. Una vita alternativa. Una vita costruita da lui stesso. David cancellerà tutta la sua vita dopo il risveglio dal coma e riprenderà da lì, con Sofia accanto.

Ma l’inconscio è più forte del sogno e i sensi di colpa per July interferiscono con il sogno. July si trasforma in un incubo… Sofia diventa July

“David devi riprendere in mano il sogno” Tutto dipende da lui. è tutto finto. la prigione è finzione, lo psicologo è finzione, la morte di Sofia è finzione. Sofia stessa è finzione.

e la domanda di David “ma qualcuno è morto. Chi è morto allora?”

“Tu sei morto” Firmando il contratto con EL. Dal momento della sua morte avrebbe avuto inizio il sogno

Adesso David deve decidere se continuare il sogno o tornare nella vita reale.

Non sarà facile. Sono passati 150 anni. sarà solo. però adesso lo potranno curare.

 

-“Cosa è la felicità per te David?”

-“vivere una vita reale”

-“ultimo desiderio?”

-“leggilo nella mia mente”

Appare Sofia

 

 “Ho rovinato tutto salendo in quella macchina… mi dispiace… ora io sono ibernato e tu sei morta…. Ci rivedremo in un’altra vita quando saremo tutte e due gatti…”

 

Dopo di che un salto nel vuoto

Poi una voce

“apri gli occhi”

 

 

è difficile raccontare un film come Vanilla sky.. ma è un film che merita di essere visto

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Vanilla sky

  1. alessandro ha detto:

    Il mio film preferito… stasera ero un pò malinconico e mi è piaciuto leggere queste righe scritte un anno fa…            Ale

  2. Filippo ha detto:

    ottima recensione!! bellissimo film ti fa riflettere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...